Esistono molti trattamenti, alcuni anche costosi, per prendersi cura della pelle e dei propri capelli. Ma, a ben vedere, non è necessario spendere una fortuna, giacché abbiamo a disposizione anche molti ingredienti naturali che possono venirci in aiuto. Pelle e capelli necessitano di essere nutriti, e spesso ciò che può aiutarli lo abbiamo già dentro casa. Con un po’ di creatività, quindi, è possibile mantenere in salute e migliorare l’aspetto della nostra chioma e della nostra epidermide.

Come idratare la pelle

La prima cosa da fare prima di iniziare qualsiasi trattamento per la pelle è quella di scoprire qual è il nostro tipo. La pelle, infatti, è divisa in tre tipi principali: secca, mista e grassa. Una volta identificata la nostra tipologia è possibile preparare maschere di idratazione.

Pelle secca

Sottile e sensibile, questo tipo di pelle ha poca idratazione naturale. La secchezza dunque rimuove il suo splendore, lasciandola opaca. Si tratta di un tipo di epidermide che tende a sbucciarsi e, nelle persone anziane, a causare rughe vicino agli occhi e alla bocca.
Avere cura della pelle secca, vuol dire idratare l’epidermide. L’avocado, a questo scopo, si rivela un’arma super potente.
Quello che bisogna fare è mescolare la polpa dell’avocado con un cucchiaio di miele per formare una sorta pasta. Questa deve essere poi applicata sul viso per 20 minuti.
Per risciacquare usate dell’acqua calda. L’avocado contiene un olio molto idratante [1], quindi il risultato finale sarà una pelle perfettamente nutrita.

Pelle grassa

La cura della pelle grassa richiede metodologie diverse rispetto a quella della pelle secca. In questo caso, infatti, abbiamo un eccesso di olio. Molto comune negli adolescenti, questo problema porta a un caratteristico bagliore su fronte, naso e mento. Inoltre, l’olio aumenta la presenza di punti neri, brufoli e pori dilatati.
Prendersi cura della pelle grassa vuol dire ridurre al minimo questi effetti spiacevoli, controllando l’olio in eccesso. Per far questo, basta mescolare un cucchiaio di farina di mais, uno di amido di mais e due di acqua minerale. Quindi è sufficiente applicare l’impasto sul viso con movimenti circolari, specialmente nelle aree più oleose. Ciò promuoverà una leggera esfoliazione e neutralizzerà la grassezza della pelle.

Pelle mista

Curare la pelle mista è più difficile rispetto alle altre. Questa ha infatti caratteristiche di pelle grassa su naso, fronte e mento e consistenza normale sul resto del viso. Pertanto, richiede una cura speciale e, ancora una volta, l’avocado arriva come alleato della bellezza.
Mescolare quindi un quarto di avocado, due fragole e un cucchiaio di succo d’arancia e applicate il tutto sul viso, lasciandolo agire per 30 minuti. Questo favorirà l’esfoliazione e l’idratazione allo stesso tempo. Ma soprattutto, si rivelerà una miscela miracolosa per combattere le rughe!

Prendersi cura dei capelli

Prendersi cura dei capelli è importante, giacché si tratta della cornice del nostro viso. È giusto quindi dedicare loro qualche attenzione speciale in più. Una capigliatura luminosa mostra infatti più della bellezza, ma rappresenta un vero e proprio indicatore della nostra salute, tanto che quando una persona è malata, la sua chioma alle volte perde la propria vitalità.
Frutta, verdura, yogurt e miele possono aiutare a ridare vita ai nostri capelli attraverso maschere economiche e facili da preparare. Tuttavia, come per la cura della pelle, anche nella cura dei capelli è necessario prima identificare il il giusto tipo: normale, grasso o secco.

Capelli normali

I capelli normali sono quelli che presentano giusta morbidezza, luminosità e volume. Si tratta dei capelli più sani, non si seccano facilmente e non hanno un eccesso di oleosità. Per questo possono essere idratati ogni 15 giorni.

Capelli grassi

Quando le ghiandole sebacee producono più olio del normale, i capelli tendono a diventare grassi e meno voluminosi. La cura dovrebbe essere quotidiana: i capelli devono essere lavati ogni giorno e con prodotti specifici per capelli grassi. L’idratazione dovrebbe essere più distanziata, diciamo una volta al mese.

Capelli secchi

A differenza dei capelli grassi, quelli capelli secchi non producono abbastanza olio per lubrificare l’intera chioma, lasciandola quindi opaca, fragile e ruvida al tatto. Questa caratteristica rende la capigliatura più voluminosi e difficile da pettinare. Non devono essere lavati tutti i giorni e l’idratazione può essere effettuata una volta alla settimana.

Le maschere per la cura dei capelli fatte in casa

Le maschere per la cura dei capelli sono efficaci poiché idratano, e quelle fatte in casa, oltre ad essere efficaci, sono anche economiche, cosa che non guasta. Vediamo alcune ricette interessanti da poter fare in casa in pochi minuti e con pochi ingredienti.

Maschera di avocado

Le proprietà nutritive dell’avocado possono tornare utili anche ai capelli. Per fare questa maschera, non servono altri ingredienti, basta schiacciare l’avocado fino a ottenere una pasta sottile e applicare sui capelli la polpa schiacciata massaggiando per cinque minuti. Quindi lasciamo riposare per 30 minuti e risciacquiamo con lo shampoo. L’aggiunta di mezza tazza di latte di cocco all’avocado migliora il potere idratante di questa maschera, adatta per i capelli secchi.

Carota e Papaya

Una carota, mezza papaia e un bicchiere d’acqua. Con questi tre ingredienti è possibile preparare una maschera super potente che donerà ai nostri capelli una lucentezza spettacolare. Per fare questo, basta sbattere la carota e l’acqua in un frullatore fino a quando non diventa una pasta. Quindi mescolate la papaia schiacciata e alcune gocce di balsamo, applicate sulla chioma e lasciate agire per 20 minuti. Le persone con capelli normali o asciutti possono trarre grandi benefici da questa miscela.

Yogurt, Miele e Banana

Questa miscela appetitosa è molto buona anche per la cura dei capelli. È sufficiente impastare una banana e aggiungere un cucchiaio di miele e un bicchiere di yogurt naturale ed è subito pronta una maschera che lascia i capelli lucenti. Basta applicare sulla capigliatura e lasciare agire per 20 minuti. Quindi sciacquare abbondantemente con acqua e concludere con un ultimo risciacquare in cui in un litro d’acqua abbiamo unito un cucchiaio di aceto di mele. I capelli risulteranno rigenerati.
Questo trattamento è adatto alla cura dei capelli secchi e di quelli normali.

Spinaci e Rosmarino

Frullare un po’ di spinaci cotti con due rametti di rosmarino. La miscela deve essere applicata sulla chioma dove bisogna lasciarla agire per 30 minuti. Quindi i capelli possono essere lavati normalmente. Questa maschera è perfetta per la cura dei capelli grassi.

Maschera all’Aloe Vera

Mescolando in un frullatore una foglia di aloe, un cucchiaio da caffè di olio di oliva o di mandorle e due cucchiai di acqua, possiamo creare con facilità una maschera che illumina i nostri capelli. Dopo aver frullato basta applicarla sui capelli e lasciarla agire per 20 minuti.

Maschera al cioccolato

Il cioccolato, oltre ad essere gustoso, può aiutare a prendersi cura dei capelli, mantenendoli idratati.
Fondete una barretta da 30 g di cioccolato al latte e mescolatela a un bicchiere di latte intero e un cucchiaio di miele. Farà miracoli per la vostra capigliatura. Una volta applicato il composto, lascialo agire per 20 minuti e risciacquate. I capelli secchi risulteranno super brillanti.

Tè alla menta

Bollendo per cinque minuti una tazza di foglie di menta fresca, una tazza di acqua minerale naturale e il succo di un limone medio avremo un potente liquido sgrassante. Quando il composto sarà freddo, basterà applicarlo sui capelli lavati e lasciare agire per 10 minuti. Quindi sciacquare con acqua tiepida. E addio capelli grassi.

Fonti

  1. Anti-Inflammatory and Skin Barrier Repair Effects of Topical Application of Some Plant OilsU.S. National Library of Medicine (in inglese)

Pubblicato da Stiledivitasano

La redazione di Stiledivitasano è composta da professionisti del settore medico, esperti di fitness, giornalisti, sociologi, psicologi e nutrizionisti, pronti a dare consigli mirati su come migliorare il proprio stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logo cnr