Se soffri di allergie agli acari della polvere ti sarai chiesto mille volte in che modo poter rimediare a questo fastidioso problema. In questo articolo vogliamo darti qualche consiglio su come eliminare questi piccoli insetti utilizzando nove semplici rimedi casalinghi.
In effetti, con le giuste accortezze, è abbastanza semplice rimuovere gli acari della polvere.
Vediamo come agire, ma prima cerchiamo di capire cosa sono gli acari.

Cosa sono gli acari della polvere?

Gli acari della polvere sono piccoli insetti, lontani parenti di ragni e zecche. Non sono visibili ad occhio nudo, quindi non bisogna presumere automaticamente che sono presenti in casa ogni qual volta avvertiamo prurito.
Questi insetti, che possiamo vedere solo al microscopio, si riproducono meglio in climi umidi e caldi.
Di solito, le persone che soffrono di allergie agli acari della polvere mostrano i seguenti sintomi:

  • Occhi rossi, pruriginosi o che lacrimano
  • Starnuti
  • Naso che cola
  • Tosse regolare
  • Mal di gola o prurito

Non si tratta di insetti che pungono, come ragni o zanzare. I pruriti o le protuberanze rosse che si formano a causa dell’allergia non sono dovuti ai loro morsi. Se quindi notiamo qualsiasi tipo di morso sulla pelle, potremmo avere a che fare con un altro tipo di animaletto, come le cimici dei letti.
L’allergia è innescata principalmente dalle sostanze presenti nelle feci degli acari della polvere.
A questo punto potresti chiederti se si tratta di insetti realmente pericolosi oppure no. La risposta è sì, possono essere molto pericolosi, soprattutto per le persone che soffrono di problemi respiratori come l’asma.

Come eliminare gli acari della polvere

Anche se è molto improbabile che ti sbarazzerai degli acari della polvere completamente, questi semplici passaggi che abbiamo descritto e dettagliato di seguito ridurranno di molto le possibilità di sviluppare allergie.

  • Pulisci la tua casa regolarmente con un buon aspirapolvere con filtrazione HEPAAspirapolvere con filtro hepa.
  • Copri il letto con un coprimaterasso contro gli acari.
  • Lava regolarmente tutti i tessuti (come, ad esempio, la biancheria da letto).
  • Usa un pulitore a vapore su tutti i tuoi mobili imbottiti.
  • Valuta di sostituire un pavimento in moquette con uno in legno.
  • Riduci l’umidità ambientale a un livello inferiore al 50%.
  • Sigilla correttamente tutti i punti di ingresso, comprese le finestre.
  • Pulisci con un panno umido per evitare che gli acari restino sospesi nell’aria.
  • Utilizza olio di eucalipto per lavare il materiale del letto.

Come rimuovere efficacemente gli acari della polvere

I prodotti e i processi di pulizia sopra elencati che possono accelerare la rimozione gli acari della polvere presenti in casa. Analizziamoli un po’ meglio.

Utilizzare un aspirapolvere con filtrazione HEPA

I normali aspirapolvere non funzionano contro gli acari. Alcuni di questi insetti, infatti, anche se vengono assorbiti, vengono successivamente rilasciati nell’aria.
Dobbiamo quindi procurarci un aspirapolvere con filtrazione HEPAAspirapolvere con filtro hepa così da imprigionare questi animaletti nel filtro. Con questo tipo di aspirapolvere, bisogna cercare di aspirare la casa almeno ogni due giorni.

Utilizza un coprimaterasso antiacaro

In alcuni casi, non c’è molto che possiamo fare per eliminare completamente gli acari della polvere che già vivono nel nostro materasso.
Se non riusciamo a gettare il materasso, allora abbiamo bisogno di una protezione per il letto, in modo che si formi una barriera tra gli acari e il nostro corpo.
Le protezioni devono essere lavate regolarmente (preferibilmente ad alta temperatura[1]) per rimuovere gli acari della polvere che si accumulano sulla superficie dello strato protettivo del letto.

Lava regolarmente tutti i tessuti

Per eliminare questi acari è necessario lavare tutta la biancheria da letto, la federa e gli abiti in generale almeno una volta alla settimana.
Dobbiamo abituarci a pulire regolarmente qualsiasi tessuto a cui si espone il nostro corpo, se vogliamo eliminare l’allergia.
I lavaggi è consigliabile farli, laddove è possibile, con acqua calda.

Usa un pulitore a vapore

Oltre a utilizzare un aspirapolvere con un filtro HEPA, possiamo anche usare un pulitore a vapore ad alta temperatura per il letto, il divano e gli altri mobili da tappezzeria.
Uno studio ha scoperto che la pulizia a vapore è un modo molto efficace per controllare gli acari della polvere [2]. Questa forma di pulizia è efficace anche per altri parassiti come cimici e pulci.

Sostituire la moquette ed eliminare i tappeti

I tappeti e la moquette sono i luoghi perfetti per l’accumulo di acari (e polvere in generale). Per cui, innanzitutto dobbiamo vedere se il tappeto è davvero necessario. In tal caso, dobbiamo pulirlo con l’aspirapolvere regolarmente.
Se invece non è strettamente necessario, regalalo. Per quanto riguarda la moquette, un’idea saggia potrebbe essere quella di sostituirla con qualcos’altro che abbia una superficie facile da pulire, come un pavimento in legno.

Ridurre l’umidità della stanza

Questi insetti adorano ambienti con livelli di umidità elevati. Utilizzare un deumidificatore per ridurre il livello di umidità della stanza è dunque un’idea da consigliare. Il livello di umidità ottimale per gli acari della polvere è compreso tra il 65 e il 75 percento. Con un deumidificatore, quindi, dobbiamo assicurarci di portare l’umidità dell’ambiente al 50 percento o meno.

Finestre e porte ermetiche

Per tenere lontani gli acari riduci la quantità di polvere che entra nella casa sigillando al massimo le finestre e le porte.Chiudete i lati con stucco o installate una guarnizione in gomma a prova di correnti d’aria.
Questa è anche una buona tattica per risparmiare energia e mantenere la temperatura durante l’estate e l’inverno.

Pulisci con un panno umido

Dobbiamo sempre pulire con un panno umido, in particolare le superfici. Gli acari della polvere hanno meno probabilità di essere trasmessi attraverso l’aria se le superfici vengono pulite con un panno leggermente bagnato e poi strizzato. Assicurati però di risciacquare il panno con acqua calda dopo la pulizia.

Lava con olio di eucalipto

L’olio essenziale di eucalipto può aiutare a uccidere gli acari della polvere. Possiamo immergere tutta la biancheria del letto in acqua con olio di eucalipto per alcune ore (prima di seguire la normale routine di lavaggio).
Possiamo anche realizzare uno spray a base di olio di eucalipto e applicarlo regolarmente sul letto.
Fai attenzione però, se hai animali domestici. L’olio di eucalipto, infatti, è tossico per cani e gatti. Pertanto, è meglio che le persone che hanno animali domestici a casa non utilizzino questo metodo.
Anche alcune persone possono anche avere reazioni avverse all’olio essenziale, quindi usatelo con cura.

Fonti

  1. The role of water temperature and laundry procedures in reducing house dust mite populations and allergen content of bedding – US National Library of Medicine National Institutes of Health (in inglese)
  2. The use of domestic steam cleaning for the control of house dust mites – US National Library of Medicine National Institutes of Health (in inglese)

Pubblicato da Stiledivitasano

La redazione di Stiledivitasano è composta da professionisti del settore medico, esperti di fitness, giornalisti, sociologi, psicologi e nutrizionisti, pronti a dare consigli mirati su come migliorare il proprio stile di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logo cnr